Home
Affettatrici
Macchine Alimentari
Bilance
Sistemi gestionali
101entry2

Registratore Telematico e Lotteria Scontrino

Dal primo Gennaio 2021 è obbligatorio l'utilizzo di registratori di cassa telematici, mentre dal primo Febbraio 2021 è entrata in vigore la Lotteria degli scontrini.


Che cos’è lo scontrino TELEMATICO?

Lo scontrino elettronico è la versione digitale del tradizionale scontrino fiscale di carta, che viene rilasciato dagli esercenti a fronte di una vendita.


A cosa serve lo scontrino TELEMATICO?

Il passaggio dallo scontrino cartaceo a quello elettronico, è uno degli interventi “digitali” anti-evasione contenuti nell’articolo 9 della delega fiscale ed ora anche nel nuovo decreto Fiscale 2019 collegato alla legge di bilancio che è stata applicata dal 1° luglio 2019 a chi ha un fatturato oltre i 400 mila euro e poi dal 1° gennaio 2021 a tutti gli altri.


Cosa serve per emettere lo scontrino TELEMATICO?

Lo scontrino digitale, viene quindi emesso da speciali registratori di cassa, in grado di inviare per via telematica ogni singolo corrispettivo giornaliero all’Agenzia delle Entrate.


Tutti i dati trasmessi, poi potranno essere visualizzati dal contribuente nel proprio cassetto fiscale sul sito dell’Agenzia.

Per i commercianti è finalmente arrivato il momento di offrire un servizio di archiviazione digitale per gli usi richiesti dalla legge che sono quelli per esempio della garanzia che diventerà una garanzia digitale sui prodotti acquistati, conservazione degli scontrini ai fini della detrazione fiscale ai fini della dichiarazione dei redditi, nota spese digitale ecc.


Cos'è la lotteria degli scontrini?

La lotteria nazionale degli scontrini è il nuovo concorso a premi gratuito, collegato agli acquisti effettuati con modalità “cashless” (non in contanti), che è parte, in seguito ad una recente proroga,  il 1°febbraio 2021. Possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia che acquistano beni e servizi con strumenti di pagamento elettronici (bancomat, cartadi credito, carta di debito) per i quali è rilasciato un documento commerciale (il vecchio “scontrino”) mediante un registratore telematico o la procedura web messa a disposizione dall’Agenzia delle entrate. Ogni acquisto genera biglietti “virtuali” che consentono di partecipare alla lotteria: ogni euro speso dà diritto a 1 biglietto, fino a un massimo di 1.000 biglietti per uno scontrino pari o superiore a 1.000 euro. Alle estrazioni della lotteria cashless partecipano non soltanto i consumatori ma anche gli esercenti, cioè i venditori che trasmettono telematicamente i
corrispettivi.


I nostri registratori telematici recentemente venduti sono già aggiornati alla funzione di Lotteria degli scontrini, mentre i registratori più vecchi sono comunque tutti aggiornabili e forniamo anche lettori barcode per velocizzare il processo al momento delle vendite.

Pubblicita
mallbox

Qualsiasi cosa tu stia cercando...

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.

Accetta